153 Monte Santa Maria Tiberina – Lippiano – Padonchia

Sentiero 153 SL

Monte S. Maria Tiberina –Lippiano – Padonchia

Questo itinerario congiunge il borgo medievale di Monte Santa Maria Tiberina (687 m) con il comune limitrofo, ma in territorio toscano, di Monterchi (357 m)ed è inserito in un cammino a tappe denominato Sentiero dei Laghi che collega il Lago Trasimeno con quello di Montedoglio, attraversando borghi e casolari pieni di storia e cultura. Partenza dal vocabolo Palazzetto (672m), scendere per la strada asfaltata, direzione Lippiano, fino ad arrivare ad una stradina sulla sx che conduce in direzione Petralta. Oltrepassare le case sulla sx, seguire il sentiero che attraversa un campo in discesa verso un capannone per poi entrare nel bosco di querce; scendere fino ad incrociare una carrabile; occorre oltrepassarla per entrare nel greto del torrente Erchi. Risalire verso la strada comunale di Arcalena, minuscolo abitato famoso per la sua antica chiesa (leggera divergenza sulla sx rispetto al sentiero), continuare fino ad un incrocio con il sent 153 e da qui proseguire a sx verso località La Rocchetta. Qui si interseca il sentiero di collegamento 153a; procedere su una strada all’interno del bosco, attraversare un campo seminativo fino a raggiungere un casolare (loc. Pianule) e la carrabile che, percorrendola in discesa, consente di raggiungere la strada asfaltata. Prendere a sx e poco dopo si arriva al paese di Prato (421 m) per attraversarlo in direzione del cimitero; lasciare il cimitero sulla dx e proseguire, in salita, percorrendo la strada bianca fino ad arrivare all’intersezione con il sent. 153b e alla località Pezzano. Proseguire sino ad arrivare alla Provinciale, girare a sx, percorrerla per alcune centinaia di metri fino a loc S. Lucia. Deviare verso sx su sterrata e scendere direzione Terzalle (392 m) fino al fosso; da qui girare a sx e subito dopo a dx per risalire al paese di Lippiano (424 m). Vicino all’antica chiesa, oramai sconsacrata, ci si trova al centro di un incrocio con altri due sentieri: a sx il sent. 152 (Lippiano – Osteria) e a dx il sent. di collegamento dell’anello n. 8 (Citerna – Monterchi – Lippiano). Il sent. prosegue diritto in discesa fino al confine di regione per poi risalire il crinale; scendere verso la Valle Padonchia, che prende il nome dall’omonimo torrente, risalire e terminare il percorso nella frazione Padonchia (366 m) famosa per la sua Chiesa di S. Michele Arcangelo di origine trecentesca.

 

 

download   Gpx

Scroll to top